Vai al corso “Educa il tuo cane”

Come calmare un cane

Come calmare un caneCalmare un cane non è sempre un compito facile, soprattutto quando il tuo amico a quattro zampe si trova in uno stato di forte stress o di improvvisa paura. Tuttavia, esistono diverse strategie efficaci per gestire al meglio queste situazioni e aiutare l’animale a rilassarsi.

In questo articolo, troverai molti consigli utili su come calmare il tuo cane, analizzando i differenti scenari in cui potresti trovarti.

Consigli utili per calmare un cane in ogni situazione

Calmare un cane richiede una grande pazienza e un’ottima conoscenza dei comportamenti e dei segnali che il tuo amico a quattro zampe ti manda. Nello specifico, sono tante le possibili situazioni in cui un cane può sentirsi stressato, agitato o impaurito e in cui è importante sapere come tranquillizzarlo, sia per il suo benessere, sia per la sicurezza di chi gli sta intorno.

Ad esempio, i cani possono essere spaventati dai temporali o dai botti di Capodanno, oppure possono manifestare atteggiamenti aggressivi o mostrarsi iperattivi in determinati contesti fino a quel momento sconosciuti.

La buona notizia, è che, per ogni situazione, esistono diverse tecniche e rimedi specifici che possono aiutarti a calmare il tuo cane e farlo sentire più sereno e tranquillo.

Vedi anche segnali calmanti del cane: impara a riconoscerli.

Come calmare un cane che trema

Il tremore, nei cani, può essere dovuto a diverse cause, come la paura, lo stress, l’ansia, alcune patologie o – più banalmente – il freddo. Per questo, per prima cosa, è essenziale capire perché il tuo fedele amico sta tremando.

Se la causa è il freddo, la soluzione è semplice: assicurati di coprirlo al meglio e – possibilmente – cerca di farlo stare all’aria aperta esclusivamente nelle ore più calde durante l’inverno, evitando di farlo uscire la mattina presto e la sera tardi.

Se, invece, il tremore è causato dalla paura o dallo stress, il problema può essere più complicato da gestire. In questo caso, è importante individuare la fonte precisa del disagio e trovare un modo efficace per ridurre la tensione. Di seguito, riportiamo alcuni consigli utili per aiutarti a tranquillizzare il tuo cane che manifesta tremori:

  • Crea un ambiente confortevole e rilassante per il tuo fedele amico. Se siete a casa, assicurati di dedicargli un giaciglio comodo e caldo. Se, invece, il tremore si verifica fuori casa, rassicura il cane parlando in tono calmo, per trasmettergli tranquillità e confermargli che si trova totalmente al sicuro.
  • Massaggia delicatamente il tuo cane: questo può aiutarlo a rilassarsi e a ridurre lo stress. Usa movimenti lenti, concentrandoti sulla schiena e sul collo.
  • Usa la musica o dei suoni rilassanti (a volume medio-basso): ad esempio, i rumori gradevoli della natura possono rivelarsi molto efficaci nell’aiutare il tuo amico a quattro zampe a tranquillizzarsi.
  • Utilizza alcuni rimedi naturali. Ad esempio, la camomilla è conosciuta per le sue proprietà calmanti e può essere somministrata al cane sotto forma di tisana o di gocce. Tuttavia, è importante consultare sempre il veterinario di fiducia prima di proporre al cane qualsiasi rimedio.

Infine, se il tremore del tuo cane è molto intenso o persistente, è importante che venga visitato da un professionista per una valutazione accurata: il tremore, infatti, può essere il sintomo di una malattia o di un’infiammazione, e solo un veterinario può determinarne la causa esatta.

Vedi anche cane non vuole uscire di casacome capire se il cane ha freddo.

Come tranquillizzare un cane impaurito

Le manifestazioni di paura che il cane mette in atto in alcune circostanze rappresentano un’esperienza molto stressante e negativa sia per l’animale, sia per il proprietario. Per questo, è importante imparare a riconoscere i segni dell’ansia e dell’insicurezza nel cane e capire come tranquillizzarlo.

Ad esempio, se il tuo fedele amico è spaventato a causa di un temporale o dei fuochi d’artificio, cerca di ridurre il rumore chiudendo le finestre e le porte e accendendo la TV o la radio per coprire quei suoni sgradevoli. Inoltre, assicurati che il tuo cane abbia accesso a una zona confortevole, come una cuccia o un cuscino morbido, dove possa nascondersi e sentirsi al sicuro.

Inoltre, qualunque sia la causa dell’agitazione del tuo cane, è di fondamentale importanza che tu mantenga la calma. I cani, infatti, sono in grado di percepire – e assimilare – la tensione e lo stress del loro umano. Cerca, quindi, di non mostrare preoccupazione o paura. Al contrario, rivolgiti al tuo amico a quattro zampe con voce calma e tranquilla, accarezzandolo delicatamente per farlo sentire al sicuro.

Assicurati, poi, di utilizzare rinforzi positivi e ricompense nel momento in cui l’agitazione del tuo cane si affievolisce. In questo modo, l’animale creerà un’associazione positiva tra la situazione che lo spaventa e un atteggiamento rilassato. Ad esempio, se il tuo cane ha paura dei tuoni, puoi premiarlo con uno snack di cui è goloso ogni volta che riesce a mantenere la calma durante i temporali.

Sappi, in ogni caso, che, nei momenti di grande stress del tuo cane, la natura viene in tuo soccorso con prodotti altamente benefici ed efficaci. Ad esempio, l’olio di lavanda può avere un effetto calmante sull’animale. In alternativa, esistono prodotti specifici per i cani, che contengono estratti di erbe e altri ingredienti naturali ideali per ridurre l’ansia. Rivolgiti al tuo veterinario, certamente saprà indicarti i composti migliori per la situazione specifica del tuo cane.

Infine, se il tuo fedele amico è fortemente impaurito e i suoi comportamenti ansiosi sono divenuti ormai un problema costante, potrebbe essere necessario ricorrere all’aiuto di un professionista. Un veterinario (o un addestratore di animali esperto) potrà aiutarti a identificare la causa dell’ansia del tuo cane e indicarti un piano di trattamento specifico.

Vedi anche cane paurosoil cane ha paura degli estranei? Scopri i rimedi efficaci.

Come calmare un cane che ansima

Il respiro affannoso e ansimante del cane può essere preoccupante, soprattutto se non siamo subito in grado di individuare la causa del malessere. Ansia, stress, problemi di salute o caldo eccessivo possono essere alcuni dei motivi per cui il tuo amico a quattro zampe inizia respirare più velocemente del solito, manifestando un certo disagio.

In questi casi, la prima cosa da fare è cercare di identificare la causa dell’ansimare: se il tuo cane ansima a causa del caldo, è importante fornirgli subito un riparo fresco e confortevole in cui riposare. Se, invece, il respiro affannoso è causato da problemi di salute – come asma o una malattia cardiaca – è urgente consultare un veterinario per un trattamento appropriato.

Sappi che, nei casi meno seri (e più comuni), le tecniche di respirazione risultano spesso efficaci nel calmare il cane ansimante. Per indurre il tuo fedele amico a calmarsi e a rilassare i muscoli, siediti accanto a lui e respira lentamente. Cerca di fare in modo che anche il tuo cane si concentri sul tuo ritmo. Con il tempo, il tuo amico a quattro zampe dovrebbe iniziare a respirare in sincronia con te, e questo aiuterà entrambi a rilassarvi.

Inoltre, nel caso in cui il tuo cane abbia iniziato ad ansimare per lo stress, può essere utile massaggiarlo delicatamente e dolcemente per farlo rilassare, così come ricorrere alla musica dolce o a rimedi naturali: aggiungere alcune gocce di tintura di camomilla alla sua acqua o fargli bere un tè di camomilla diluito può rivelarsi una soluzione ottimale.

Come calmare un cane iperattivo

Se il tuo cane è troppo vivace, sai già che il suo atteggiamento può risultare molto stressante sia per te, sia per il tuo fedele amico. Un cane che non riesce a calmarsi può comportarsi in modo distruttivo, abbaiare continuamente, mordicchiare oggetti e mobili, saltare ovunque, e – in generale – rendere la vita difficile a chiunque gli stia intorno. Dunque, ti starai chiedendo: come si può calmare un cane iperattivo?

Innanzitutto, è importante capire le cause dell’iperattività. Alcuni cani sono naturalmente vivaci e frenetici, mentre altri possono diventare iperattivi a causa di uno stile di vita sedentario, noia o stress. Se il tuo cane rientra in quest’ultima categoria, potrebbe aver bisogno di praticare attività fisica più intensa: una passeggiata più lunga, ad esempio, potrebbe aiutarlo a placare il suo eccesso di energia.

Inoltre, il gioco può essere un ottimo modo per calmare un cane iperattivo. Sappi, infatti, che esistono specifiche attività che possono aiutare il tuo amico a quattro zampe a ridurre lo stress: prova a nascondergli i suoi giocattoli affinché sia lui a cercarli e a trovarli, oppure ricorri a giochi di intelligenza che lo impegnino sia mentalmente sia fisicamente, e ne vedrai ben presto gli effetti positivi sul suo comportamento.

Un’altra strategia a cui ricorrere per calmare un cane iperattivo è l’allenamento. Un cane ben addestrato e disciplinato ha meno probabilità di diventare iperattivo e incontrollabile. La tecnica del rinforzo positivo – ovvero l’abitudine di ricompensare il cane a fronte di un suo comportamento corretto – può aiutarti a educarlo al meglio, facendogli mantenere la calma anche in situazioni particolarmente stressanti.

In alcuni casi, inoltre, i proprietari optano per l’uso di calmanti naturali o di farmaci prescritti dal veterinario. Questi, in effetti, possono aiutare a ridurre l’eccessiva agitazione del cane. Tuttavia, è importante consultare sempre il veterinario prima di somministrare qualsiasi tipo di farmaco all’animale, in quanto alcune sostanze possono avere effetti indesiderati anche gravi.

Infine, qualora tutti i suggerimenti elencati fino ad ora risultassero inefficaci, un’altra opzione che puoi considerare è quella di rivolgerti a un professionista: un addestratore esperto, infatti, potrà aiutarti a sviluppare un piano di allenamento specifico per il tuo cane, fornendoti consigli sui giochi e sulle attività più adatte per calmare il tuo fedele amico, insieme alle tecniche di gestione dello stress.

Vedi anche come giocare con il cane.

Come calmare un cane aggressivo

Quando si parla di cani aggressivi, la sicurezza è la priorità. La prevenzione è sempre la scelta migliore, quindi è importante educare il tuo fedele amico fin da giovane a interagire correttamente con le persone e con gli altri animali. Tuttavia, anche i cani ben addestrati possono diventare aggressivi in determinate situazioni.

Se questo è il caso del tuo cane, prima di tutto, cerca di capire le cause della sua aggressività. Spesso, i cani possono perdere il controllo a causa di esperienze traumatiche vissute in passato o di un ambiente particolarmente stressante. In altri casi, il motivo può essere anche una malattia o un dolore fisico. Pertanto, se il tuo cane mostra un comportamento aggressivo improvviso, è essenziale che tu ti rivolga a un veterinario, in modo da escludere qualsiasi problema di salute.

Una volta appurata l’assenza di cause mediche, potrai mettere in atto una di queste tecniche:

  • Mantieni la calma. Se il tuo cane sta diventando aggressivo, è normale innervosirsi. Tuttavia, in questo modo, non farai altro che aumentare la sua agitazione. Quindi, come abbiamo già detto nei paragrafi precedenti, è importante che tu ti rivolga al tuo amico a quattro zampe usando un tono di voce calmo e rilassato, ma fermo, in modo da placare la sua aggressività senza spaventarlo.
  • Mostra sicurezza: i cani aggressivi sono, spesso, semplicemente spaventati e insicuri. La tua fermezza può aiutare il tuo fedele amico a calmarsi.
  • Mantieni una postura eretta, evita di fare movimenti bruschi e guardalo sempre negli occhi.
  • Evita di punire il tuo amico a quattro zampe: una tua reazione negativa al suo comportamento sbagliato peggiorerà la situazione. Invece, cerca di applicare la tecnica del rinforzo positivo e premialo nel momento in cui si calma e si rilassa.
  • Ricorri a una passeggiata in un’area isolata e tranquilla. Questo farà si che la sua attenzione si sposti sull’esercizio fisico e lo spinga a rilassarsi. Un guinzaglio resistente e un perfetto controllo del tuo fedele amico saranno ancor più indispensabili.

Al di là di questi consigli utili, se il tuo cane tende a mostrarsi aggressivo in determinate situazioni, ad esempio in presenza di altri animali o di persone sconosciute, cerca, semplicemente, di evitare di trovarti in queste situazioni.

Se non è possibile evitarle, ricorri all’aiuto di educatori cinofili esperti per ottimizzare la sua abilità di socializzazione, affinché il tuo amico a quattro zampe impari a gestire in maniera virtuosa le situazioni che prima risultavano per lui completamente stressanti.

Vedi anche aggressività territoriale del canecome diventare educatore cinofilo.

Come calmare il cane in macchina

Per molti cani, andare in macchina può essere un’esperienza stressante. I cani possono sentirsi in ansia a causa dell’ambiente circostante sconosciuto o nauseati per il movimento del veicolo. Per prevenire o rimediare al problema, segui questi consigli:

  • Abitua gradualmente il cane alla macchina: se il tuo amico è molto giovane o non è abituato a viaggiare su quattro ruote, è importante avvicinarlo gradualmente a questo mezzo di trasporto. Inizia facendo sedere il cane in auto senza accendere il motore. Successivamente, avvia il veicolo senza guidare, e poi procedi per brevi tragitti, aumentando gradualmente la durata dei viaggi.
  • Utilizza un trasportino (comodo e della giusta dimensione): in questo modo, il tuo cane sarà confortato dal trovarsi in un ambiente sicuro e familiare, che riduca i suoi movimenti e gli regali una maggiore stabilità.
  • Mantieni una temperatura fresca. Il caldo, infatti, può rappresentare un fattore di stress aggiuntivo per il tuo cane. Dunque, in estate, assicurati che l’aria condizionata sia accesa prima di iniziare il viaggio.
  • Evita di dare troppo cibo al cane prima o durante il viaggio, per evitare di fargli venire la nausea. Al contrario, fai in modo che abbia sempre a disposizione dell’acqua fresca.
  • Utilizza i cosiddetti suoni bianchi, come il rumore di un ventilatore o dell’aria condizionata: come accade ai neonati, anche i cani riescono a calmarsi sentendo certe frequenze. Inoltre, tali suoni possono coprire i rumori esterni, contribuendo a creare un ambiente rilassante per il tuo fedele amico.
  • Programma delle soste frequenti durante i viaggi lunghi: questo aiuterà a ridurre lo stress del cane in macchina.

Come vedi, i rimedi per calmare un cane in macchina sono davvero molteplici. Non ti resta che provarli e capire cosa rende più tranquillo il tuo fedele amico.

Vedi anche cane che mangia troppo velocemente: la ciotola per cani voraci.

Come calmare un cane spaventato dai botti

Una delle cause più comuni di stress nei cani sono i rumori forti, come quelli dei fuochi d’artificio, dei petardi e dei tuoni. In questi casi, come durante i temporali, è indispensabile proteggere più possibile il cane dai rumori, predisponendo un’area al chiuso, confortevole e riparata, dove il tuo amico a quattro zampe possa sentirsi a suo agio, circondato dai suoi giochi e avvolto nella sua copertina preferita. Inoltre, puoi ricorrere – anche in questo caso – ai rumori bianchi, rilassanti e capaci di coprire i boati.

Dopodiché, potrai agire stimolando il cane per distrarlo attraverso giochi ed esercizio fisico e rassicurandolo con massaggi delicati e pratiche volte a calmarlo come il ricorso a un diffusore di feromoni: questi dispositivi emettono un odore simile a quello dei feromoni naturali del cane e lo aiutano a sentirsi più sicuro e rilassato.

Qualora nessuno di questi metodi si rivelasse efficace, potrai rivolgerti al tuo veterinario di fiducia, che ti consiglierà delle pastiglie calmanti per cani. In tutti i casi, ricordati di non lasciare mai il tuo cane da solo.

Vedi anche pastiglie per cani.

Come calmare un cane: due risposte alle domande più frequenti

Se possiedi un cane che spesso manifesta momenti di agitazione e stress o comportamenti aggressivi, ti sarà certamente capitato di farti alcune domande a cui nessuno è ancora riuscito a rispondere in maniera esaustiva. Nelle prossime righe, troverai le risposte a due quesiti cruciali per la gran parte dei proprietari di cani problematici.

Il cane crescendo si calma?

Quando si tratta di addestrare un cane particolarmente vivace o incline allo stress, una delle domande più comuni che i proprietari si pongono è se il loro amico a quattro zampe si calmerà crescendo. Al di là del fatto che ogni cane possiede una personalità unica, in generale, è probabile che i cani si calmino diventando adulti.

Tieni presente che i cani addestrati fin da cuccioli hanno maggiori probabilità di diventare calmi ed equilibrati da adulti. L’addestramento precoce può aiutarli, infatti, a imparare ciò che è accettabile e ciò che non lo è. Ad esempio, insegnare ai cuccioli i comandi di base può aiutare a prevenire comportamenti indesiderati come l’eccessiva agitazione, l’abbaiare o il mordere.

Vedi anche come addestrare un cane adulto: accorgimenti specifici.

Cosa dare al cane per calmarlo?

Qualora nessuna delle tecniche e nessuno dei consigli forniti nei paragrafi qui sopra dovesse sortire alcun effetto, potrai optare per la somministrazione di prodotti calmanti naturali o farmacologici, ma solo sotto indicazione del tuo veterinario di fiducia e attenendoti strettamente alla posologia da lui consigliata.

Nell’attesa di consultare il professionista, puoi dare un’occhiata ai prodotti più apprezzati in tal senso:

Bestseller No. 1
MARIA CBD OIL Olio Pollo calmante Cane Gatto agitati Estratto di Canapa Sativa Spremuto Freddo 100% Naturale Puro Tranquillante Antidolorifico Antifiammatorio, Aiuta Il Sonno,Elimina Ansia e Dolori
  • Scopri l'olio MARIA CBD OIL, i un antinfiammatorio cani gatto e animali domestici biologico al 100% che offre sollievo naturale per il tuo animale domestico. Questo potente rimedio può aiutare ad alleviare i processi infiammatori e il disagio quotidiano senza effetti psicoattivi né effetti collaterali
  • Grazie alle sue proprietà analgesiche, è un'ottima alternativa ai prodotti chimici, riducendo l'intensità e la frequenza del dolore per il tuo cane o gatto in modo sicuro e naturale.
  • tranquillanti per cani e gatti: Inoltre, gli ingredienti di MARIA CBD interagisce interagisce con i recettori degli animali domestici , aumentando i livelli di serotonina e portando a una diminuzione dell'ansia e a un miglioramento dell'umore generale del tuo amico peloso.
  • gocce calmanti per gatti e gatti: Beneficiando del sistema di estratti naturali,offre anche proprietà neuroprotettive, riducendo lo stress ossidativo e promuovendo il recupero muscolare. Aiuta ad alleviare il mal di schiena, l'emicrania e migliora la salute della pelle, delle unghie e dei capelli del tuo amato animale domestico.
  • ottimo tranquillante per cani: Infine, grazie alla combinazione di oli cannabinoidi estratti dalla canapa, l'olio MARIA CBD oil induce una sensazione di rilassamento e benessere, favorendo un sonno profondo e ristoratore per il tuo animale domestico
OffertaBestseller No. 2
ADAPTIL Chew - Snack Naturali Calmanti - 30 Pezzi - Tranquillante e Antistress per Cani Agitati Iperattivi, Rilassamento per Viaggi e Momenti Stressanti
  • CALMANTE PER CANI: i prodotti Adaptil Chew sono degli snack morbidi e naturali per cani, creati per tranquillizzare i tuoi amici a 4 zampe durante situazioni stressanti. Può essere utilizzato tutti i giorni, non crea dipendenza, né sonnolenza
OffertaBestseller No. 3
Dolfos Pets Dolvit Calm - Calmante per Cani e Gatti - Integratore rilassante naturale
  • TRANQUILLANTE NATURALE PER CANI: Dolvit Calm contiene ingredienti che aiutano il cane a calmarsi, abbattere lo stress e rilassarsi in modo naturale. I temporali, i rumori, la paura del veterinario, gli uomini, la passeggiata, la separazione, l’allenamento, restare soli, il buio o eventi particolari come San Silvestro, un viaggio, viaggiare in auto, un trasloco o altri cani possono rappresentare situazioni di stress e paura per il vostro cane.
  • COMBINAZIONE DI VALERIANA E TRIPTOFANO: grazie alla combinazione di due sostanze naturali antistress, le compresse possono aiutare a calmare un cane nervoso, pauroso, spaventato, stressato, sovreccitato, iperattivo o agitato.
  • RICETTA SPECIALE A BASE DI INGREDIENTI NATURALI: abbiamo raggruppato ingredienti di qualità in una combinazione unica. La formula contiene prodotti naturali come Triptofano, Teanina, estratto di Valeriana, estratto di Melissa, Vitamina B6, lievito di birra. La combinazione di valeriana e triptofano permette distingue il formulato da, per esempio, fiori di Bach.
  • PRODOTTO IN EUROPA: teniamo molto a elevati standard di qualità, che garantiamo grazie alla produzione locale dei nostri integratori in Europa.
  • APPETIBILE PER CANI E PER GATTI : Questo specifico mangime complementare è stato appositamente studiato e formulato per essere appetibile al vostro amico a quattro zampe, rendendone facile la somministrazione, e allo stesso tempo contribuire al suo benessere, aiutandolo in tutte quelle situazioni che lo turbano e che gli provocano stress.
Bestseller No. 4
Calmante per Cani 120 Compresse Gusto Pollo, Tranquillante per Cani per Stress e Paura, Ashwagandha, Melissa e Passiflora, Calmanti per Cani Ingredienti di Origine Naturale con Magnesio e Vitamina B
  • La Natura Abbraccia il Relax - Il nostri tranquillanti per cani agitati contengono ingredienti di origine naturale. La passiflora è conosciuta come calmante per le sue proprietà distensive. L'ashwagandha e la melissa invece, rilassano il tuo cane senza provocargli sonnolenza. La formula del nostro calmante cani agitati con Magnesio e Vitamina B ha un'azione antistress cani.
  • Un Alleato nei Momenti Difficili - Se il tuo cane è nervoso i nostri calmanti per cani fanno per te. Rumori, temporali, viaggi e ansia possono far diventare aggressivo il tuo amico a quattro zampe. Inoltre, Il nostro calmante cane per stress cane è un'alternativa naturale alle gocce calmanti per cani, e ai calmanti per cani che abbaiano.
  • Un Gustosissimo e Pratico Relax - I calmanti per cani di animigo non sono solo efficaci, ma anche deliziosi! Con il loro invitante gusto di pollo, le appetibili compresse calmanti antistress cani si mescolano facilmente al pasto. Inoltre, i calmanti per cane di animigo sono per tutte le taglie. La dose dei nostri calmanti per cani iperattivi varia in base al peso.
  • Per ogni Taglia ed Età - Da Animigo, mettiamo i tuoi animali domestici al primo posto. I nostri prodotti per cani sono realizzati con ingredienti di qualità, sono ecosostenibili senza compromessi e non testati sugli animali. La nostra formula è stata ideata per essere perfetta per cani anziani, cuccioli e adulti sia di taglia piccola che grande.
  • Da Animigo, anche gli Animali Domestici sono Persone - Scegli un marchio che si prende a cuore il benessere del tuo animale quasi quanto te. Animigo è una famiglia di amanti degli animali domestici che si dedica a trovare grandi soluzioni per i problemi degli animali utilizzando solamente gli ingredienti naturali più puri.
Bestseller No. 5
MARIA CBD OIL - Olio gusto manzo calmante Cane/i agitati Estratto di Canapa Sativa Spremuto Freddo 100% Naturale Puro Tranquillante Antidolorifico Antifiammatorio Aiuta Il Sonno USO TOPICO
  • Elimina l'ansia e lo stress dei tuoi amici pelosi quando sono soli o in situazioni stressanti come i viaggi dal veterinario o dal toelettatore. Studi dimostrano che il 25% dei cani soffre di stress. Ideale per viaggi in auto,treno o aereo, per eccessivo abbaio e iperattività.
  • Elimina il Dolore e l'Infiammazione negli Animali: Questo antinfiammatorio naturale elimina dolori articolari, pruriti e problemi digestivi in cani, cuccioli e gatti di tutte le età. Sicuro anche per animali adulti e per gli animali domestici pù anzinani.
  • Multivitamine A/B1/B2/D3/E e Omega 3/6/9 specifico per Cani : Fornisci al tuo animale le vitamine, antiossidanti, minerali e acidi grassi essenziali per la salute di pelle, pelo, cervello e sistema immunitario. Semplice da somministrare con poche gocce al giorno nel cibo umido o secco
  • Lenisce e Previene i Problemi della Pelle: Elimina la perdita di pelo, il prurito e il deterioramento della pelle. Contribuisci a rendere il pelo del tuo animale più folto, lucido e setoso.Può essere applicato sulla pelle
  • Olio di Canapa per il Benessere del tuo Cane: L'olio di canapa offre benefici superiori rispetto agli oli di salmone, merluzzo e sardina. Senza sostanze chimiche, aiuta a proteggere l'animale da stress, ansia, insonnia e iperattività. Dimostra il tuo amore prendendoti cura del benessere del tuo amico peloso.

Ultimo aggiornamento: 2024-04-17

In conclusione, sono diversi i metodi a cui puoi ricorrere per aiutare il tuo amico a quattro zampe nei momenti di maggiore stress e agitazione. Ognuno di questi sistemi può funzionare in modo diverso per ogni cane; quindi, è importante trovare la soluzione su misura per il tuo fedele amico, evitando di escludere a priori un consulto specialistico o il ricorso a educatori cinofili qualora la situazione si rivelasse particolarmente impegnativa.

Vedi anche premi per cani e prodotti e accessori per cani.

Video lezioni per educare il tuo cane in casa oggi

Scopri adesso le nostre 24 video lezioni per educare il cane in modo semplice, economico e direttamente in casa tua: clicca qui per scoprire tutto.