Vai al corso “Educa il tuo cane”

Come fare una puntura al cane

come fare una puntura al caneQuando si possiede un cane, può capitare di dover somministrare, su indicazione del veterinario, delle terapie tramite puntura. A meno che tu non sia un medico o un infermiere, una circostanza del genere ti potrebbe lasciare disorientato: come si fa una puntura al proprio cane?

In questo articolo scoprirai tutto quello che c’è da sapere al riguardo: dopo averlo letto, potrai somministrare al tuo cane le cure prescritte in tutta sicurezza.

Quando è necessario fare le iniezioni al cane

Sono molteplici le circostanze in cui potresti trovarti a dover fare delle punture al tuo cane. Esistono, infatti, numerose patologie, più o meno severe, che richiedono l’impiego di farmaci da iniettare sottocute, intramuscolo o in modalità endovenosa ai cani che ne sono affetti. Un esempio sono i cani diabetici, che ogni giorno necessitano di una o due iniezioni di insulina.

A prescindere dal tipo di patologia, se il veterinario prescrive delle punture da somministrare a casa, è importante sapere come procedere in sicurezza: scopri qui di seguito gli step essenziali per praticare iniezioni al tuo cane.

Come fare una puntura sottocutanea al cane

Prima di iniziare la procedura, predisponi tutto l’occorrente: dovrai avere a disposizione il farmaco, una siringa sterile della giusta dimensione con relativo ago, un po’ di cotone o una garza sterile, dell’alcol per disinfettare e dei guanti in lattice, per svolgere l’operazione nell’igiene più totale.

Se possibile, ricorri a una seconda persona, che ti aiuti a tener fermo e tranquillo il cane.

A questo punto:

  • metti il tuo cane in una posizione comoda, in grado di farlo rilassare e di rendere accessibile la zona in cui dovrai fare l’iniezione: se stai per fare una puntura sottocutanea, il collo o i fianchi saranno i punti più appropriati;
  • disinfetta l’area scelta molto bene e aspetta che si asciughi;
  • prepara la siringa, aspirando il farmaco da somministrare, e facendo uscire tutta l’aria;
  • solleva la sua pelle del tuo cane con due dita, in modo da separarla dal muscolo sottostante, e infila l’ago, esercitando una leggera pressione, ma senza fare scatti improvvisi;
  • dopo aver iniettato il farmaco, rimuovi l’ago con un movimento rapido e delicato;
  • comprimi subito con un batuffolo impregnato di disinfettante la zona trattata e massaggia leggermente: la puntura è fatta!

Come praticare una puntura intramuscolare al cane

La procedura per praticare un’iniezione intramuscolare è sostanzialmente identica, tuttavia dovrai individuare una zona ricca di muscolo, come il gluteo, per esempio. Al momento dell’iniezione dovrai stendere la sua pelle con una leggera pressione, in modo da raggiungere più facilmente le fasce muscolari. Iniettato il farmaco, potrai estrarre l’ago e procedere con il disinfettante sulla zona trattata.

In questo articolo, abbiamo spiegato come effettuare una puntura sottocutanea o intramuscolare al tuo cane. Qualora avessi necessità di praticare punture endovenose, invece, ti conviene invece rivolgerti a professionisti, per una maggiore sicurezza.

In definitiva, fare un’iniezione al tuo cane potrebbe sembrare un’azione complicata, ma vedrai che, seguendo queste semplici indicazioni, potrai farlo in modo sicuro, senza causare al tuo fedele amico nessun danno o spavento.

Vedi anche farmaci per cani.

Video lezioni per educare il tuo cane in casa oggi

Scopri adesso le nostre 24 video lezioni per educare il cane in modo semplice, economico e direttamente in casa tua: clicca qui per scoprire tutto.