Vai al corso “Educa il tuo cane”

Insegnare al cane a dare la zampa

dare la zampaInsegnare al proprio cane dei piccoli giochi per divertirsi insieme è la cosa a cui ogni proprietario aspira. Iniziare dai più semplici è sicuramente la cosa migliore e “dare la zampa” ne è un esempio.

Vediamo come farlo nel modo più idoneo, affinché sia un divertimento per entrambi.

Vedi anche come giocare con il cane.

L’educazione mediante il rinforzo positivo

Oggi è sicuramente l’approccio educativo più utilizzato e permette un’interazione tranquilla e gratificante per il nostro amico a quattro zampe.

Il rinforzo positivo consiste nell’andare a premiare un comportamento richiesto e correttamente eseguito dal cane, con qualcosa di suo gradimento come un gustoso boccone, un gioco che lui adora o una coccola.

Il cane in questo modo sarà gratificato e soprattutto, grazie alle ricompense, avrai attirato la sua attenzione; questo sicuramente è l’atteggiamento migliore per poter insegnare qualcosa.
Un cane annoiato difficilmente avrà voglia o interesse ad imparare un nuovo gioco.

Spesso nell’educazione con rinforzo positivo viene usato il clicker, uno strumento plastico o di metallo che grazie ad una linguetta interna produce un “click” quando viene premuto.

Ogni qual volta che il cane esegue correttamente un comando, oltre alla ricompensa mediante il cibo, associare il clicker permette di aumentare la concentrazione, creare un qualcosa che il cane recepisca come positivo e che lo spinga a lavorare.

Vedi anche educazione del cane adulto o cucciolo.

Come insegnare a dare la zampa

Prima di tutto è necessario che il cane conosca il comando base “seduto”; questo sarà il punto di partenza.

Procurati qualcosa che lui possa recepire come una ricompensa per la quale vale la pena fare qualcosa: i bocconcini sono sicuramente ottimi per iniziare permettendo una gratificazione immediata e veloce. Per questo tipo di esercizio sono perfetti da nascondere nelle mani.

Ultimo aggiornamento: 2024-07-19


È molto importante utilizzare un comando corto evitando quindi lunghe frasi che possano distrarre il cane dalla richiesta, un tono di voce deciso ma amichevole e coinvolgere il nostro amico a quattro zampe nel modo più stimolante. Vediamo insieme come fare nel dettaglio.

  1. Prendi un buon numero di bocconi, così da avere la possibilità di premiarlo più volte e ripetere l’esercizio facilmente, senza doverlo interrompere per cercare nuove ricompense.
  2. Fai sedere il cane di fronte a te e cattura la sua attenzione, in modo che capisca che da quel momento state lavorando insieme.
  3. Metti un boccone nella mano, chiudila a pugno e con tono deciso dai il comando “zampa”.
  4. Adesso devi osservare la sua reazione. Molto probabilmente leccherà la mano, la annuserà o comunque sia tenterà un approccio con il muso; in questo caso rimani impassibile e non ricompensare il cane, anche se ha mostrato interesse per la ricompensa. Ricordati che l’obiettivo è quello di far toccare la mano con la sua zampa! Se il cane tenterà invece di approcciarsi con una zampata allora premialo aprendo la mano, dando il boccone e lodandolo a voce. Se entrambi conoscete già l’utilizzo del clicker, questo è il momento giusto per usarlo.
  5. E se il cane si distrae? Significa che non è abbastanza attratto da quello che stai facendo o dal modo in cui ti stai ponendo. Cerca di catturare meglio la sua attenzione e ripeti di nuovo l’esercizio.
  6. Armati di pazienza! Esatto, nel ricettario della buona educazione cinofila questo è l’ingrediente principale. Non punire o sgridare il cane nel caso in cui non esegua in modo corretto l’esercizio. Nell’educazione con rinforzo positivo vengono premiati i comportamenti corretti e mai puniti quelli non richiesti o eseguiti nel modo sbagliato. Questo approccio ti renderà molto più interessante agli occhi del tuo cane e lo terrà nello stato mentale più consono per lavorare, senza paura o timore.
  7. Una volta che il cane ha imparato ad eseguire il comando “zampa” in questo modo passa ad un livello di difficoltà leggermente più elevato, cercando di perfezionare l’esercizio. L’obiettivo è quello di riuscire a farsi dare la zampa tenendo la mano con il palmo aperto, senza ricompensa nel pugno. Porgi al cane il palmo aperto, dai il comando e non appena lui avrà appoggiato la zampa nella tua mano premia velocemente, con la mano libera, dando il boccone e lodandolo.

Vedi anche premi per cani e come punire un cane.

Alcuni consigli utili

Cerca di non fare sedute educative troppo lunghe o insistenti perché il cane potrebbe annoiarsi, ricordati di utilizzare sempre lo stesso comando e non usare sinonimi in modo che lui riesca a memorizzare una sola parola associandola nel modo corretto all’azione che gli stai richiedendo.

Divertiti insieme al tuo cane e ricorda che un addestramento divertente è più stimolante per entrambi.

Vedi anche come insegnare il comando terra al cane ed esercizi per cani.

Video lezioni per educare il tuo cane in casa oggi

Scopri adesso le nostre 24 video lezioni per educare il cane in modo semplice, economico e direttamente in casa tua: clicca qui per scoprire tutto.