Vai al corso “Educa il tuo cane”

Cane Saluki (o levriero persiano)

Il Saluki o anche conosciuto come Levriero Persiano è un cane appartenente alla categoria dei Levrieri. È un delle razze più antiche al mondo ed è l’incrocio tra levrieri egizi e Asiatici. Il nome deriva da un’antichissima città araba oggi non più esistente Saluki.

Saluki o levriero persianoSecondo gli arabi il cane è stato inviato da Allah come un regalo molto prezioso, doveva essere trattato come un umano tanto da mangiare nello stesso piatto dell’uomo e allattarlo al seno. Nella terra natia è un regalo che indica forte rispetto per la persona cui è donato. Inoltre è una razza nobile. Sbarcò nell’isola Britannica nel diciannovesimo secolo, oggi è un cane molto apprezzato non solo nel paese d’origine ma anche in Europa.

Ultimo aggiornamento: 2024-05-21


Alla nascita questo era utilizzato come cacciatore di gazzelle, lepri e tutti gli animali veloci del territorio. Era anche adoperato insieme ai falchi come perfetta coppia per cacciare la selvaggina. È un cane molto resistente, non si ferma finché non ha raggiunto il suo obiettivo.

Oggi è principalmente un compagno di vita e da guardia, in quest’ultimo campo è molto abile basti pensare che non abbia mai se non in situazioni di vero pericolo. La vita media si aggira tra i 12 e i 13 anni, quindi una razza longeva.

Guarda questo Saluki che rincorre una velocissima gazzella senza problemi:

Vedi anche addestrare cani da guardia.

Il carattere

Il Levriero persiano è un cane docile, tenero, emotivo ed è un gran coccolone. Si affeziona subito alla famiglia che lo cura, inoltre ama giocare con i bambini. Estremamente intelligente è facile da educare e da addestrare, l’importante è cominciare l’addestramento fin da piccolo, anche se è impossibile che sia 100% ubbidiente per indole naturale.

Non adora le persone che non conosce verso le quali si comporta in modo sospettoso e diffidente. È coraggioso ma soprattutto orgoglioso. Vive tranquillamente in casa o in appartamento, non sporca e rispetta gli spazi. Adora passeggiare a lungo con il padrone che venera.

Vedi anche come giocare con il cane e farsi ubbidire dal cane: segreti ed errori.

Le dimensioni

Essendo un cane di razza media-grande dimensione, ha un’altezza tra i 58-71 centimetri per i maschi mentre le femmine non meno dei 54 centimetri al garrese. Il peso si aggira tra i 13 e 30 chilogrammi a secondo degli esemplari. È classificato come Graioide.

Il corpo

Il Saluki presenta un fisico ben proporzionato, andatura elegante, fiera e slanciata. Questo però non compromette la robustezza del corpo. Al primo impatto dà l’impressione di un cane forte, veloce e risente. Il dorso è allungato, la groppa invece è leggermente obliqua.

Il petto è alto allungato ma piccolo. La struttura muscolare è ben sviluppata ed evidente in tutto il corpo. Gli arti anteriori sono allungati con ossatura sottile, mentre quelli posteriori sono larghi e potenti così da poter spingere durante la corsa.  Grazie a questa struttura riesce a fare delle falcate molto larghe che lo aiutano a prendere velocità durante gli scatti.

La testa

La testa ha una forma allungata che si restringe nei pressi del tartufo. Quest’ultimo è di colore scuro per i cani con mantello scuro oppure bruno e chiaro negli esemplari dal pelo chiaro. Le narici sono diritte oppure leggermente all’insù. Questa razza ha uno stop poco evidente. Le mascelle sono forti e presentano una denatura ben sviluppata.

Gli occhi

Il Saluki ha degli occhi grandi per niente sporgenti di forma ovoidale. Il colore va dal nero scuro al nocciola chiaro.

Le orecchie

Le orecchie sono allungate poste più o meno vicino gli occhi, cadono sulle guance e sono ricche di pelo. Sono larghe all’incirca 7-8 cm e lunghe 11-14 cm.

La coda

È lunga fino alla punta del garretto, ha un’attaccatura bassa e ha una base larga. Il cane la porta o tutta diritta oppure leggermente curva. La parte finale è coperta da frange di pelo lunghe.

Il mantello

Generalmente il pelo di questa razza è raso, morbido e brillante. Però sulle spalle, cosce e a volte sul dorso si presenta di una lunghezza maggiore rispetto il resto del corpo. Le orecchie e le dita anche sono ricoperte di lungo pelo.

Questa razza si divide in due sotto-categorie in base al pelo: a pelo corto e a pelo lungo. Il mantello può essere di diverso colore e comprende il bianco, dorato, rosso, fulvo, crema, grigio e rosso fioco, bianco-rosso-nero. Sono d’eccezionale importanza il pelo bianco puro e quello nero.

Video lezioni per educare il tuo cane in casa oggi

Scopri adesso le nostre 24 video lezioni per educare il cane in modo semplice, economico e direttamente in casa tua: clicca qui per scoprire tutto.